A Napoli il corso sulla mobilità elettrica

Fa tappa a Napoli, lunedì 3 dicembre, il nostro corso sulla mobilità elettrica. Una giornata formativa pensata per i giornalisti (con crediti formativi). Ma aperta a chi vuole farsi un’idea della rivoluzione dolce che sta arrivando nei trasposti.

Destinato ai giornalisti, ma aperto a tutti

Davvero la mobilità elettrica può aiutarci a battere l’inquinamento e la congestione causati dal traffico nelle grandi città? Per rispondere alla domanda è stato organizzato il corso, i che si terrà nella sede Enel di via Galileo Ferraris 59. Un panel di esperti fornirà dati concreti sulle emissioni e sui costi delle vetture elettriche, analizzando le troppe fake-news che girano sull’argomento. E toccando i punti più controversi, a cominciare da un confronto con i motori tradizionali, tema trattato dal docente universitario e ricercatore del CNR Valerio Rossi Albertini, noto anche come divulgatore per le reti RAI. DinoMarcozzi, ingegnere e responsabile dell’associazione Motus-e, spiegherà perché la mobilità elettrica cresce così lentamente in Italia. Mentre Luigi De Rocchi del Cobat parlerà del riciclo delle batterie e fine vita. Il tema delle colonnine di ricarica, ancora presenti in numero insufficiente, sarà affrontato da Alberto Piglia, il capo della divisione e-mobility di Enel X.

L’Academy al lavoro anche per tecnici ed enti locali

Ma non mancherà anche una panoramica sulle corse che già si svolgono con vetture e moto elettriche, la Formula E e la Moto-E, con l’ex direttore di AUTO AutosprintAlberto Sabbatini. Le dimensioni del mercato dell’elettrico, in riferimento anche a scooter, bus, camion, veicoli commerciali e bici a pedalata assistita sarà affrontato dai giornalisti Mauro Tedeschini e Massimo Degli Esposti, fondatori del sito Vaielettrico.it e organizzatori del corso. La tappa di Napoli è la sesta nel tour formativo per giornalisti che Vaielettrico.it ha organizzato in collaborazione con Enel X. Ma la nostra Academy organizza anche corsi destinati agli enti locali e a tutti i professionisti interessati all’installazione e alla gestione degli impianti di ricarica. La prossima tappa si svolgerà a Rimini il 14 dicembre e sarà orientata al tema del rifornimento di veicoli elettrici nelle strutture turistiche. A partire da hotel, camping e ristoranti.

Fonte: VaiElettrico